servito dal padrone

play this post

DOG1

Cari amici bipedi,mi si stringe il cuore nel vedere la vita che fate, da pecore.  Mi fate veramente pena, voglio fare qualcosa per voi. Diventerò  umanista. Come umanista, vi dico: attenti agli animalisti dell’ultima ora, sotto elezioni ne sbucano ovunque. La lista di sinistra propone il libero accesso degli animali in ogni ufficio pubblico. La lista di destra propone di detassare le spese veterinarie. Ma cari bipedi, secondo voi io mi sveglio la mattina con l’istinto di andare a fare le code al’anagrafe? Secondo voi mi piace andare dal veterinario, magari a farmi sterilizzare o sopprimere? L’unica cosa che mi interessa è mangiare meglio. Non avete idea delle schifezze chimiche che ci propinate con i bocconcini del supermercato e della pubblicità, anche in quelle più costose. Se davvero pretendete di amarci e prendervi cura di noi, preparateci personalmente la sbobba usando verdure fresche, pane secco e scarti di macelleria bolliti. Noi mangeremmo meglio, voi spendereste di meno, e avreste qualcosa di cui vantarvi, con una scelta virtuosa che vi eleva al rango di dog chef. photo by 

http://web.stagram.com/n/bzonca/

One thought on “servito dal padrone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>