la proprietà intellettuale è un furto

play this post

nestle

17 – dobbiamo sfasciare la proprietà intellettuale, 

la proprietà privata delle idee delle immagini delle parole dei simboli

ovvero la proprietà intellettuale

se la proprietà è un furto, la proprietà intellettuale è un furto all’infinito

dobbiamo sfasciare la civiltà dell’automobile e dei trasporti motorizzati su ruota una volta per tutte in modo deciso e convinto

dobbiamo sfasciare la civiltà del packaging e la civiltà dell’import-export ovvero la civiltà della GDO, la grande distribuzione organizzata che ha creato questo GIT,  giganteso inquinamento terrestre

dobbiamo tornare al minuto al dettaglio

il grande visionario F.Alberoni da molti ritenuto un servo del potere in realtà con la sua visione di Mulino Bianco indicava già decenni orsono la strada d una nuova vita semplice frugale familiare

bisogna tornare ad avere un legame con la terra come sostiene Sua Santità il Papa

proprio seguendo la visione e l’indirizzo di Alberoni e del Papa dobbiamo radere al suolo la Barilla e il Vaticano

liberare la terra dalle industrie alimentari che la uccidono nonchè da tutti gli spacciatori di regni dei cieli che impediscono all’uomo di stare con i piedi per terra -

(Internazionale Turbo Comunista – Manifesto Turbo Comunista –  art.17) 

2 thoughts on “la proprietà intellettuale è un furto

  1. Pingback: manifesto turbo comunista art.1 | calepio press ©

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>