carnivori cristiani

play this post

camunibianconero-300

L’essenza dello spirito carnivoro

è nel lacerare, divorare e ingoiare

brandelli di carne del nemico appena ucciso,

e in seguito, non sazi, farne a pezzi la carcassa,

scottarla, bruciarla, e mangiarla.

Rispettare l’animale uccidendolo

assumendo insieme lo spirito e la carne

è questa l’origine e la spiegazione del rito della comunione

che infatti è comunione con il corpo e il sangue di Cristo,

dove Cristo è l’animale, il nemico, la creatura che si sacrifica per noi,

che entra in noi, rivive in noi.

Oggi il 99% dei cosiddetti carnivori, come il 99% dei cosiddetti cristiani, ha perso lo spirito della comunione della carne,

appartiene a questa nuova specie invasiva di carnivoro degenerato e incosciente

che mangia carne senza prima aver ucciso l’animale

e fa la comunione continuando a chiedersi cosa mai voglia dire

il corpo e il sangue di Cristo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>