quel pomeriggio di un giorno da cani

play this post

dog-day-afternoon-11

come previsto da Casa Pound (“La tua amica banca ti tradirà”) ieri la mia banca mi ha chiesto di rientrare dal fido,

lasciandomi fantozzianamente a bocca aperta (veramente io…. mi scusi, visto il mio fatturato, ecco…. pensavo di chiedervi proprio il contrario, di aumentarmi un pochino il fido, soltanto un pochino…

ah no, certo, Basilea, mi scusi, no, io non sapevo, ma se lo dice Basilea…

ah, come dice, c’è anche la Banca d’Italia, ah, chiedono di me, mi scusi anche con loro, guardi, adesso esco dalla banca, e poi rientro nel fido, si, faccio in un attimo, 5000 euro, ma cosa sono, li guadagno in 5 minuti, sono un imprenditore, c’ho la partita iva sul cellulare, adesso la chiamo subito, le dico di tornare, grazie, scusate)

(testo by Leone; imago: Al Pacino, quel pomeriggio di un giorno da cani)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>