easy writer

play this post

EasyWriterFb

Il vero senso dello scrivere è scrivere d’altro, fuori da sé, lungi dal creativo, ma umanamente e onestamente traspositivo, da chiunque a chiunque, a presente diletto e futura memoria,

a recuperare, in epoca di social network e comunicazione world wide web, il gesto matrice di ogni cultura, l’incontro di due esseri umani, il mondo che si fa parola, la parola che si fa segno: raccontami una storia, ascolta la mia storia, non dimenticarmi, io rivivo nella mia storia rivissuta da chi verrà dopo o altrove,

attività ancestrale, rupestre, cavernicola, di testimonianza,  un lavoro facile, easy, alla portata anche di due carabinieri, uno parla, l’altro prende nota, perché la storia che oggi tu mi racconti possa essere ascoltata da altri,

come un film è una trasposizione di un testo, un testo è la trasposizione di un vissuto,

Easy Writer è la seconda PUB WRITING SESSION organizzata da Calepio Press con CTRL magazine e Birrifico Elav,  nel corso del Bergamo Film Meeting marzo 2014, dentro e fuori le bolle-bar in piazza della Libertà a Down Berghem.

Pub Writing Session è la performance live della scrittura fatta da genti (come dicono al CTRL) che raccontano una storia (Story Teller) davanti a una birra e  genti che la ascoltano e la tra-scrivono in presa diretta (Pub Writer):

Dunque PWS non è per gente che legge, e non è per gente che scrive di sé, ma sono storie raccontate da gente che non scrive, per far leggere gente che non legge.

Il tema della PWS Easy Writer è la magia del grande schermo, il cartellone delle storie da raccontare è questo:

1 UN FILM VISSUTO (d’amore/ d’orrore/d’avventura/da ridere) è una scena, una vicenda, una storia della tua vita che si è svolta o hai vissuto come in un film, da protagonista, comparsa, spettatore o regista.

2 UN FILM  VESSATO (in sala/ nella mia testa/nella mia cineteca/nella storia del cinema) è un film che ha sofferto e patito in vari modi, disturbato in sala, sparito dalla tua cineteca, o rifiutato dalla tua psiche, o dalla critica e dal pubblico.

3 UN FILM DA DIRIGERE (in casa/ a Bergamo/ a Cinecittà/ a Hollywood) è un soggetto o una sceneggiatura che hai nel cassetto, o nella testa, e che vorresti vedere girato e diretto da te, o da un regista scelto da te.

4 UN FILM DA DIGERIRE (una pizza/ un minestrone/ stimolante/ esplosivo) è il film che hai appena visto al Bergamo Film Meeting: parlane con noi, erutta le tue impressioni a tutta birra, ti aiuterà a digerirlo.

per partecipare come Story Teller, porta una storia,

per partecipare come Pub Writer, porta un portatile (ma va bene anche una biro).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>