mensa te!

play this post

Stampa

mensa te! è un concept sperimentale di mensa popolare/fabbrica delle idee

con una proposta molto basica (1 idea x 1 pasto) per cervelli precari, in esubero, in fallimento, disoccupati, disabili,

il progetto è una contaminazione molto terra terra di format eleganti come il food sharing e l’incubatore d’impresa,

qui si parla di fame, di mancanza di soldi per mangiare, un fenomeno che riguarda anche la classe creativa, i produttori di comunicazone, gli idealisti (intesi come piastrellisti o elettricisti, produttori di idee)

l’idea di una mensa popolare per creativi è in primo luogo un richiamo alla creatività vera, affamata, e anche un modo per sdoganare, spudorare, esibire lo stato di bisogno che spinge le persone alla caritas in cerca di cibo, stante la vergognosa latitanza dello stato

(la social card, strumento pensato e dotato a questo scopo già da due anni, non ha ancora erogato 1 euro dei 50mln stanziati: comuni e inps stanno ancora elaborando le graduatorie… ma devono prima uniformare i sistemi informatici…)

mensa te!  nasce per caso quando un amico mi dice: ho un sacco di idee, e non 5 euro per mangiare. Gli ho risposto: vieni da me in pausa pranzo, mi porti 1 idea, e io ti offro un piatto di pasta. Poi sono diventati due, poi tre. Poi è arrivato un quarto (santo) che ha detto: venite da me, che ho più spazio.

Dunque: ristorazione corroborante, fornita a idealisti affamati, in cambio merce: 1 pasto, per 1 idea. Il menù tipico consta di 1 piatto forte molto calorico e 1 beverino alc o superalc.

L’idea che vale come buono-pasto,  può essere un progetto, un brevetto, un’idea d’impresa, un’idea politica, un’idea commerciale, un’idea publlicitaria,

un concept sintetizzato min in 1 frase max 1 pagina, o in 1 immagine.

mensa te! è un modulo nella prospettiva di un “cascinone” sociale che svolga funzione di centro accoglienza per cittadini no reddito no casa (manodopera generica / specializz /artigiani potranno pagare l’ospitalità svolgendo lavori pubblici)

ma anche una formula un logo uno standard social utilizzabile chiunque per condivisione pasti (food sharing) in abitazioni private,

e forse potrebbe anche essere una “convenzione” con locali pubblici che espongono il marchio, dove chiunque può offrire la pausa pranzo a un amico a un prezzo scontato, con la partecipazione dell’esercizio.

Sfamare idealisti, artisti, progettisti, fotocine op, writers è la migliore impresa a scopo di lucro comune possibile,

mensa te! è un fabbrica di idee a bassissimo costo di produzione.

Pubblicheremo le idee , e tra queste idee ci saranno delle idee jackpot capaci di cambiare la mente della gente,  e quindi lo stato delle cose:

a un certo punto le idee di chi ha fame diventano più forti dei soldi di chi ha la pancia piena

mensa te! è un presidio di riqualificazione urbana itinerante in aree pubbliche momentaneamente occupate dallo spettacolo del pane comune che fabbrica idee.

Occorrono volontari, sostenitori, fornitori di cibo.

il gruppo Mensa te! al momento è composto da 4 creativi/imprese individuali: Daniele Lussana (Piedi per terra) Athos Mazzoleni (Food for eyes) Leone Belotti (Calepio Press) Matteo Cremaschi (Il crema)

Chi è interessato a partecipare al progetto scriva a info@calepiopress.it , la location del prox Mensa te! gli sarà comunicata via mail,

è ben accetto sia chi viene a mangiare (portando 1 idea) sia chi porta food (panini, birrette, bocie de vin)

Lunedì prossimo 7 aprile h12-14 Mensa te! all’aperto, modalità pic nic, in località pubblica en plein air.

Mensa te!

2 thoughts on “mensa te!

  1. Pingback: sanatorio d’impresa | calepio press ©

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>